roberta setti 2Sono Roberta Setti, Pedagogista Clinico® ed Educatrice professionale.  

Il mio percorso di studi è iniziato con il corso triennale di Scienze dell’Educazione, presso l’Università di Reggio Emilia. Ho poi proseguito la mia formazione con una specializzazione sulla disabilità e coordinamento pedagogico, presso il corso di studi magistrale “Dirigenza scolastica e Pedagogia Clinica”, a Firenze, concluso con una tesi sull’intervento del Pedagogista Clinico® nei disturbi di apprendimento e bisogni educativi speciali, con la votazione di 110/110 lode.

In seguito ho frequentato il corso triennale abilitante alla libera professione, presso l’ISFAR, Istituto Superiore di Formazione, Aggiornamento e Ricerca, post-universitaria delle Professioni®. Ho concluso il percorso con 100/100 lode con una tesi che ha approfondito la risorsa del Pedagogista Clinico® all’interno della scuola dell’infanzia.

Grazie al corso presso ISFAR, sono iscritta all’Elenco Nazionale dei Pedagogisti Clinici dell’ANPEC (Associazione Nazionale di Pedagogisti Clinici), al n° 5017.

Attualmente ricopro il ruolo di insegnante di sostegno in una scuola dell’infanzia  e svolgo l’attività di Pedagogista Clinico® presso associazioni ed enti privati, attuando percorsi individuali per soggetti di diversa età e con diversificati disagi. Propongo inoltre progetti pedagogico clinici all’interno di scuole di diverso ordine e grado, con obiettivi specifici a seconda dell’età e della necessità del gruppo.

Il Pedagogista Clinico®  è una professione disciplinata ai sensi della Legge 4/2013: è una risorsa per il soggetto di qualsiasi età, in grado di identificare il bisogno di questo, senza però etichettarlo e classificarlo in diagnosi.

E’ in grado di avere una visione globale dell’individuo, partendo dalle sue potenzialità e capacità per risolvere il suo disagio, che può essere di natura comportamentale, sociale o scolastica.

Gli interventi di aiuto che attua il Pedagogista Clinico® possono essere in forma di:

  • Intervento individuale
  • Formulazione di progetti gruppali
  • Sportelli di ascolto
  • Incontri informativi per genitori
  • Percorsi o incontri di formazione per insegnanti
  • Supporto ad insegnanti attraverso osservazioni ed interventi per studenti con disagio

 

Sono rivolti a:

  • Bambini e ragazzi in età prescolare e scolare
  • Adulti
  • Anziani
  • Coppie di genitori
  • Gruppi di bambini, adolescenti, adulti, insegnanti, anziani

 

Le aree su cui può intervenire il Pedagogista Clinico®  sono:

  • Area dell’ apprendimento e difficoltà scolastiche
  • Area organizzativo-motoria
  • Area espressiva e del linguaggio
  • Area relazionale e sociale
  • Area dell’autonomia
  • Area comportamentale
  • Area emotivo-affettiva
  • Area del comportamento alimentare
  • Sindromi genetiche, ritardi cognitivi e disabilità varie
  • Orientamento scolastico e professionale
  • Sostegno alla genitorialità
  • Area della fiducia e controllo di sé in situazioni di stress e ansia

Di ogni soggetto il Pedagogista Clinico® insegue l’obbligo di conoscere le Potenzialità Abilità e Disponibilità (PAD) per agire un intervento rivolto alla globalità utilizzando con un criterio di spiralizzazione metodi sostenuti da marchio registrato e strumenti con brevetto, capaci di educare la persona a rintracciare in se stessa disponibilità a stare con gli altri.